Header Image

XI Congresso Nazionale

15-17 settembre 2021

  • 00

    Days

  • 00

    Hours

  • 00

    Minutes

  • 00

    Seconds

XI Congresso Nazionale – 15-17 settembre 2021

Il Congresso nazionale della SISMEC è un’occasione per confrontarsi su temi metodologici applicati alla ricerca biomedica e all’assistenza sanitaria. La pandemia esplosa nel corso del 2020 ha rappresentato una sfida per entrambi gli ambiti: da una parte la necessità di utilizzare metodi innovativi per comprendere ed approfondire le dinamiche della diffusione del virus e della patologia da questo determinata, dall’altra le strategie organizzative per ridurre l’impatto della diffusione tra la popolazione al fine di mantenere le migliori condizioni di vita possibile

Si è ravvivato l’interesse per lo sviluppo di modelli di analisi e previsione della diffusione della patologia e sono stati sviluppati indicatori per il monitoraggio e l’orientamento delle scelte sanitarie e politiche. La ricerca scientifica si è sviluppata in questi settori fino a giungere ad un insieme di strumenti che sono in uso e che possono essere migliorati grazie alle occasioni di confronto e collaborazione scientifica tra studiosi, che questo incontro vuole offrire.

La ricerca, nel periodo pandemico, si è svolta con una rapidità che in epoche precedenti non sembrava possibile. Questo apre al dibattito sulla disponibilità di dati ed informazioni, sulla qualità della ricerca proposta, sugli strumenti adottati e sulle conseguenze in termini sia di beneficio che di rischi per coloro che usufruiscono dei risultati della ricerca. Politici, amministratori, e sopra tutti, i cittadini, in questo periodo diventati spesso “pazienti”, vorrebbero tornare a condurre una vita “piena” e per questo contano sulla possibilità di usufruire dei risultati concreti della ricerca: disponibilità e sicurezza di farmaci e vaccini, nonché indicazioni su stili e norme di vita che tutelino la salute.

Il dibattito ha visto spesso i media impegnati nel trasmettere informazioni e divulgare conoscenza. I ricercatori di varie discipline sono usciti dal guscio delle proprie stime, più o meno precise, per confrontarsi con il pubblico, che, nella maggior parte dei casi, ha poca dimestichezza con gli aspetti metodologici. In riferimento a quella che è stata chiamata “Infodemia”, questo congresso è un’occasione preziosa per discutere sugli strumenti informativi che siano strumenti per decisori e cittadini al fine di accrescere la capacità critica per effettuare scelte consapevoli.